Le nostre porte sono già a misura e preforate, per cui l'installazione è davvero facile.

Se comunque volessi avvalerti di un professionista, spunta l'apposita casella in fase di chiusura dell'ordine e ti segnaleremo alcuni operatori nella tua zona a cui richiedere direttamente un preventivo per l'installazione.
x
Occorre un Professionista per l’installazione?
Per favore, attendi il caricamento
solo qualche istante...
doorself

Tu sei qui

 » Condizioni Generali di Vendita

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

1) Le presenti Condizioni Generali di Vendita (in seguito semplicemente "CGV") disciplinano il contratto concluso tra le parti avente ad oggetto la compravendita di infissi sul portale www.doorself.com. Il Cliente dovrà leggere attentamente tutte le CGV, perché al momento della conclusione della procedura di acquisto on-line sarà invitato a dichiarare di averne preso visione e di accettarle per intero, senza riserve. Il Cliente è altresì tenuto a stampare o salvare su idoneo supporto informatico le presenti CGV, così come l’Ordine di acquisto, al fine di avere conferma delle informazioni visualizzate.

2) I beni offerti in vendita sul portale www.doorself.com sono costituiti da infissi (porte) in vari materiali, finiture e colori, personalizzabili ad opera del Cliente (attraverso apposito configuratore) ed allo stesso consegnati in un Kit di montaggio, insieme ad una guida contenente consigli pratici e schemi per l’installazione, da eseguirsi a cura e spese del Cliente stesso (in seguito semplicemente “Prodotto/i”).

3) Il contratto di compravendita (in seguito semplicemente “Contratto”) viene stipulato tra la società Doorself s.a.s., con sede in Perugia, Via delle Filatrici, 1 - Partita IVA 03348380548 - e-mail info@doorself.com (in seguito semplicemente “Società”), in qualità di parte venditrice, ed il consumatore (in seguito semplicemente “Cliente”), in qualità di acquirente.

4) Il contratto è un “contratto a distanza”, ai sensi degli artt. 50 e seguenti del D.Lgs. 06/09/2005 n. 206 (Codice Consumo). Esso si intende concluso con l’accettazione da parte del Cliente della proposta d’acquisto formulata dalla Società attraverso il portale www.doorself.com, manifestata e comunicata mediante l’invio dell’Ordine al termine della procedura d’acquisto. In particolare, le fasi tecniche da seguire per la conclusione del contratto - peraltro regolate dall’apposito carrello elettronico presente sul sito ed accompagnate da specifiche istruzioni relative a ciascun passaggio - sono le seguenti: a) il Cliente visualizza sul portale www.doorself.com i Prodotti proposti dalla Società; b) mediante apposito configuratore, seleziona il tipo di legno, il modello, la tipologia, la ferramenta; c) il Cliente può anche scegliere la vernice con cui colorare da solo il Prodotto (in tal caso, il Cliente deve tenere conto che il colore che vede a video è solo indicativo e raramente corrisponde a quello reale che risulterà all’esito della verniciatura; questo perché ogni monitor ha una sua risoluzione, tanto che guardando la stessa foto su due monitor diversi si nota come i colori possono essere anche molto diversi tra loro); la Società non potrà mai essere ritenuta responsabile per difformità nei colori del Prodotto; d) in un successivo step, il cliente è chiamato ad inserire le misure del passaggio in cui installerà il Prodotto (a tal fine, deve premunirsi delle relative misure - altezza, larghezza, spessore muro - da prendere con particolare cura e meticolosità, aiutato dallo schema presente sul configuratore); la Società non potrà mai essere ritenuta responsabile per errori nelle misure del Prodotto; e) scelto il proprio personale Prodotto, il Cliente visionerà il prezzo complessivo di vendita; f) sarà poi chiamato ad approvare prodotto, prezzo e spese di trasporto; g) dovrà quindi compilare le apposite sezioni denominate “dati personali acquirente” (contenente generalità, indirizzo, codice fiscale ed ogni altro dato del Cliente necessario ai fini della spedizione e fatturazione del Prodotto) e “modalità di pagamento” (contenente la scelta del mezzo di pagamento ed i relativi dati); h) sarà poi chiamato a dichiarare di aver preso visione e di accettare per intero e senza riserve le presenti CGV; i) visualizzerà l’Ordine di acquisto, contenente il riepilogo di tutti i dati precedentemente immessi, da stampare/memorizzare e conservare; l) il Cliente avrà la possibilità di correggere eventuali errori nell’inserimento dei dati, ovvero di modificare le personalizzazioni fatte, mediante apposite icone che lo riporteranno via via nelle sezioni precedenti; m) il Cliente sarà infine chiamato ad accettare ed inviare l’Ordine visualizzato premendo l’apposito tasto “Conferma”. All’esito, la Società invierà in automatico al Cliente una e-mail di “conferma ricevimento ordine” al solo fine di confermare l’avvenuto ricevimento dell’Ordine. Copia dell’Ordine resterà archiviata presso la sede della Società e potrà essere richiesta dal Cliente a mezzo e-mail all’indirizzo info@doorself.com. La procedura di acquisto determinerà a carico del Cliente unicamente i costi previsti dal proprio specifico piano tariffario per la navigazione internet.

5) Il prezzo di vendita, espresso in Euro, è riportato sul portale www.doorself.com e, salvo diversa specifica indicazione, deve intendersi esclusa IVA (dovuta dal Cliente nella misura di legge) ed escluse spese di trasporto (dovute dal Cliente nella misura indicata nell’Ordine). Il prezzo ed i costi del trasporto diventano definitivi e non modificabili con l’accettazione ed invio dell’Ordine da parte del Cliente che non subirà eventuali aumenti che dovessero essere successivamente inseriti nel catalogo. Allo stesso modo, il Cliente non potrà giovarsi di diminuzioni di prezzi e/o promozioni pubblicate successivamente all’invio dell’Ordine.

6) Il pagamento deve essere eseguito dal Cliente contestualmente all’invio dell’Ordine, con le seguenti modalità: PayPal, Carta di credito (circuiti Visa e Mastercard) o Bonifico bancario. In quest'ultimo caso, la Società darà esecuzione all’Ordine solo dopo aver conseguito l’effettivo accredito del prezzo, e solo da tale momento decorreranno i termini per la consegna del Prodotto. Il mancato ricevimento dell’accredito decorsi quindici (15) giorni dall’Ordine determinerà l’automatico annullamento dello stesso. Si precisa che i dati relativi alle carte di credito vengono gestiti da terzi, sulla base dei sistemi propri di ciascun specifico circuito e/o istituto emittente; la Società non è in alcun modo ed in nessun momento in grado di interferire in tali procedure, né di conoscere i dati personali del titolare; la Società non è, dunque, responsabile in caso di uso fraudolento e/o illecito delle carte di credito, anche se inerente il pagamento del Prodotto acquistato sul portale www.doorself.com. Ricevuto il pagamento, la Società emetterà fattura, secondo le disposizioni tributarie vigenti, che spedirà al Cliente esclusivamente tramite e-mail. La fase del pagamento determinerà a carico del Cliente i costi propri della modalità prescelta e previsti dal proprio circuito (per PayPal o carte di credito) o istituto bancario (per bonifico).

7) La Società metterà in produzione il Prodotto una volta conseguito il pagamento del prezzo (nel caso di pagamento con modalità PayPal o Carta di credito, contestualmente al ricevimento dell’Ordine) e consegnerà lo stesso al domicilio indicato dal Cliente entro i termini indicati sul portale www.doorself.com, a mezzo corriere (il costo del trasporto è a carico del Cliente, nella misura specificata nell’Ordine). Salvo diversa indicazione, non si effettueranno consegne nel mese di agosto (i relativi termini resteranno sospesi e riprenderanno dal primo settembre) e durante le festività natalizie e di fine anno (i relativi termini resteranno sospesi dal 20 dicembre e riprenderanno a decorrere dal 7 gennaio). Il Cliente riceverà una e-mail di “conferma spedizione” e potrà monitorare la stessa attraverso apposito servizio fornito dal trasportatore, il cui link sarà riportato nella e-mail di conferma. La Società non potrà, comunque, essere ritenuta responsabile per i danni diretti e/o indiretti eventualmente subiti dal Cliente in caso di ritardo nella consegna del Prodotto.

8) Tenuto conto che i Prodotti sono fabbricati su misura e personalizzati in base alle esigenze e richieste del Cliente, si precisa che ai sensi dell’art. 55 comma 2° lettera c), D.Lgs. 06/09/2005 n. 206 (Codice Consumo), il Cliente non può esercitare il diritto di recesso. Limitatamente ai Prodotti-Standard (ovvero, agli infissi a misure standard, per i quali sia esplicitamente esclusa qualsiasi possibilità di personalizzazione da parte del Cliente nel corso della fase di acquisto e, dunque, offerti in vendita tal quali), se espressamente segnalati nel catalogo come tali, è riconosciuto al Cliente persona fisica che agisca per scopi estranei alla propria attività d’impresa, il diritto di recesso, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di dieci (10) giorni lavorativi dall’invio dell’Ordine. Il diritto di recesso si esercita con l'invio, entro detto termine, di una comunicazione scritta alla sede della Società, mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento. La comunicazione può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, posta elettronica e fax, a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le quarantotto ore successive; la raccomandata si intende spedita in tempo utile se consegnata all'ufficio postale accettante entro i termini sopra previsti. L'avviso di ricevimento non è, comunque, condizione essenziale per provare l'esercizio del diritto di recesso. Ricevuta la comunicazione di recesso, la Società disporrà lo storno del pagamento eventualmente già conseguito, ma non sarà in nessun caso responsabile per eventuali ritardi nel riaccredito del relativo importo dovuto ai tempi tecnici necessari al sistema bancario per ripristinare la disponibilità sulla carta di credito o per accreditare il bonifico. Per tale specifica categoria di Prodotti-Standard, la Società metterà in produzione il bene solo una volta integralmente decorso il termine per l’esercizio del diritto di recesso e solo da tale momento decorreranno i termini previsti per la consegna.

9) È onere del Cliente controllare il Prodotto all’atto stesso della consegna che sarà effettuata al primo gradino. A pena di decadenza, è necessario segnalare con una riserva espressa sul documento di trasporto eventuali difetti apparenti sia dell’imballaggio che del Prodotto stesso. Per eventuali difetti non apparenti, il Cliente dovrà formulare un reclamo scritto, corredato di documentazione fotografica, da recapitare alla Società entro il termine di decadenza di sette (7) giorni dalla consegna del Prodotto, a mezzo raccomandata a/r o PEC. Il reclamo può essere inviato, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, posta elettronica o fax, a condizione che sia confermato mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le quarantotto ore successive. Ricevuto il reclamo, la Società potrà disporre l’accesso di propri tecnici presso il luogo di consegna per verificare esistenza e natura del difetto denunciato o richiamare il Prodotto presso la propria sede, con oneri di trasporto a proprio carico. Ove dovesse riscontrare l’infondatezza del reclamo, la Società avrà diritto di addebitare al Cliente tutti gli oneri e spese sostenute per il richiamo del prodotto e per la verifica dei difetti; ove il reclamo risultasse fondato, la Società potrà sostituire il Prodotto difettoso o rimborsare al Cliente il prezzo pagato. La misura degli oneri e spese che la Società potrà addebitare al Cliente in caso di reclamo infondato, così come la misura dei rimborsi, indennizzi o risarcimenti spettanti al Cliente in caso di reclamo fondato, non potrà mai eccedere la misura del prezzo pagato/ricevuto per l’acquisto del Prodotto. Alcun rimborso, indennizzo o risarcimento è dovuto al Cliente nel caso in cui la Società opti per la sostituzione del Prodotto.

10) Il Cliente prende atto che la Società non è il fabbricante del prodotto, ma unicamente il distributore-venditore. L’assistenza post-vendita e gli obblighi di garanzia sono, dunque, a carico esclusivo del fabbricante, la cui denominazione, sede legale e recapito verrà comunicata al momento della consegna del Prodotto. La garanzia è quella legale di ventiquattro (24) mesi dalla consegna, è prestata in favore del solo Cliente (acquirente originario), ha ad oggetto esclusivamente i difetti di fabbricazione ed è esclusa in caso di manomissione o utilizzo improprio o danneggiamento volontario o difetti di montaggio del Prodotto. La Società non potrà in nessun caso essere tenuta responsabile in relazione agli obblighi di assistenza e garanzia gravanti sul fabbricante e per qualsiasi danno direttamente o indirettamente arrecato al Cliente o a terzi. In particolare, il Cliente decade dai diritti previsti dalla garanzia riconosciuta dal D.Lgs. 06/09/2005 n. 206 (Codice Consumo) nei seguenti casi:
a) caduta e/o urto con altri oggetti e/o uso incauto
b) qualsiasi alterazione e/o modifica e/o manomissione e/o riparazione del prodotto ad opera dell’acquirente e/o di terzi, per qualsiasi ragione e/o scopo
c) rottura per volontà e/o colpa dell’Acquirente e/o di terzi
d) esposizione a fonti di calore
e) installazione e/o conservazione del prodotto senza viti appropriate e/o idonee al controtelaio e mediante il mero utilizzo di schiume o colle e/o simili collanti
f) installazione e/o conservazione del prodotto in ambienti umidi e malsani
g) conservazione del prodotto privo dell’imballaggio originario, in attesa di successiva installazione
h) difetti cagionati dall’usura
i
) anomalo deterioramento e/o rapida usura per mancanza di precauzioni nell’uso e/o di ordinaria manutenzione
l
) mancato rispetto delle istruzioni, nell’installazione e/o nell’uso del prodotto.

11) Per l’ipotesi in cui le clausole limitative della responsabilità contenute negli articoli precedenti ed in genere nelle presenti CGV, vengano in tutto o in parte dichiarate nulle da una qualsiasi Autorità Giudiziaria e per ogni altra ipotesi, l’eventuale responsabilità della Società per perdite o danni, diretti e/o indiretti, cagionati al Cliente e/o a terzi, non potrà mai eccedere l’ammontare delle spese di trasporto addebitate al Cliente (nel caso di ritardi nella consegna) ed il prezzo di acquisto del Prodotto pagato dal Cliente, in tutte le altre ipotesi.

12) Il contratto di compravendita è regolato dalla Legge Italiana. Per qualsiasi controversia relativa, tra le altre, all'applicazione, all'interpretazione, alla risoluzione del contratto di compravendita del Prodotto ed all'azione monitoria per il recupero dei crediti della Società verso il Cliente, è competente in via esclusiva il Foro di Perugia.

porte ristrutturazione
Stai ristrutturando casa?
verniciare porte in legno
Come verniciare
la tua porta
porte online
Pagamento
facile e sicuro!
misure porte
Come prendere
le misure